Sclerosi multipla: la scienza fa passi da gigante in tema di terapie

14 giugno 2017 Irene Rollo 0

Pochi giorni fa all’ospedale San Raffaele di Milano, per la prima volta nella storia, un paziente affetto da sclerosi multipla ha ricevuto una terapia a base di cellule staminali. Il paziente ora è monitorato e sta bene, occorre aspettare circa un anno per completare la fase di somministrazione a tutti i pazienti controllati e altri due anni per valutare i risultati della terapia.