Il contratto di apprendistato: un vantaggio per aziende e lavoratori

13 dicembre 2017 Irene Rollo 0

Negli ultimi anni le aziende hanno dato una risposta abbastanza positiva ai contratti di assunzione agevolati, tuttavia, nonostante attualmente e tra tutti i contratti di apprendistato siano la formula più conveniente per le aziende, rimangono quelli meno utilizzati. Con questo tipo di contratto il datore di lavoro si impegna a formare la risorsa neoassunta in un determinato lasso di tempo. In parole povere, l’apprendistato è un patto tra il datore di lavoro e il dipendente.

Contratto di apprendistato: i cambiamenti del quadro contributivo nel 2017

18 ottobre 2017 Irene Rollo 0

Quando stipula un contratto di apprendistato, il datore di lavoro ha due tipi di agevolazioni, una contributiva e una non contributiva. Nel 2017, con il Decreto sul Lavoro approvato dal governo Renzi, è stato introdotta una nuova tipologia di apprendistato, che prevede tre differenti tipi di contratto, sulle base degli obiettivi da conseguire.

Legge di Bilancio 2018: si punta su innovazione e occupazione giovanile

11 ottobre 2017 Irene Rollo 0

Paolo Gentiloni ha anticipato alcuni punti su cui si presterà particolare attenzione nella Legge di Bilancio 2018: “concentreremo le poche misure possibili per facilitare l’innovazione delle imprese e la condizione di chi lavora, specie per i giovani”, ha affermato il Presidente del Consiglio, che ancora una volta, mette in evidenza due dei problemi più gravi del nostro Paese.

‘Alternanza scuola-lavoro’: un programma utile o dannoso?

28 giugno 2017 Irene Rollo 0

Secondo quanto stabilito dalla Buona Scuola, da quest’anno ogni studente dell’Itis dovrà partecipare a 400 ore di stage e ogni studente liceale nell’arco del triennio dovrà impiegare 200 ore per imparare un mestiere. Si chiama ‘alternanza scuola-lavoro’ ed è un progetto che da quest’anno è diventato obbligatorio per tutti gli studenti dal terzo anno di scuola superiore in sù.