Web to Print: un mercato in continua espansione

Molte aziende vorrebbero mettersi in gioco con il sistema di W2P: cosa comporta? Quali sono le prospettive?

Il cosiddetto “Web to print” è un termine molto vasto che racchiude, in sostanza, la capacità di fare business nel settore della stampa utilizzando i siti web. Secondo Bernd Zipper «W2P è la creazione on-line basata su un server di documenti di stampa individuali, compresi i necessari processi di ordinazione e fatturazione. Secondo altre definizioni è il processo interattivo di lavori a stampa via internet, caratterizzati da modifiche, controlli, ordini e controllo del flusso (tracking) di stampati. Questi lavori comprendono stampati statici e stampati a dati variabili». (Metaprintart.info)

Negli ultimi anni questo settore ha avuto una crescita costante e progressiva ed entro la fine dell’anno si stima che raggiungerà il fatturato record di 869 milioni di dollari nonostante la crisi. Il Web2Print non è un singolo prodotto o un software o piattaforma, ma un insieme di strumenti, tecnologie e processi che formano un sistema complessivo. Questo interessante sistema si rivela vantaggioso per l’utente che può spendere molto meno per comprare le stampe di cui ha bisogno, che siano cartacee o che si tratti di stampe su t-shirt o album fotografici e conviene molto anche a chi fornisce il servizio che abbatte i costi di gestione.

Con il processo di Web2Print cambiano anche i ruoli. A differenza delle tipografie tradizionali, il cliente sul web è molto attivo e può creare il suo prodotto direttamente online, può fare revisioni in tempi rapidissimi prima del processo di stampa, poiché è tutto gestibile online. L’utente può, inoltre, gestire l’editing e ha a disposizione modelli preimpostati per stampare tutto ciò che vuole con pochi clic. Si tratta di un processo molto simile a quello della stampa da casa, ma amplificato. Una volta che abbiamo pronto il file lo mandiamo in stampa, questo raggiunge i macchinari di produzione della tipografia e, in molti casi, ci viene inviato a casa e noi non dobbiamo mettere piede fuori casa. Per questo motivo negli ultimi anni le tipografie si sono dovute evolvere incredibilmente e la tradizione è rimasta solo nella storia.

Avviare un commercio fondato sullo Web2Print non è sempre la soluzione migliore e la più redditizia, in quanto non è così immediato l’aumento delle vendite. C’è bisogno innanzitutto di un cospicuo investimento prima di cominciare e poi occorre da subito individuare un responsabile del progetto in grado di seguirlo costantemente: dalla selezione dei prodotti da inserire nello store online, all’acquisizione dell’ordine, dal controllo dei file alla pianificazione della produzione, fino ad arrivare alla fatturazione e alla spedizione dell’ordine concluso. Qualora si avesse un’azienda pronta a gestire processi di automazione e razionalizzazione dei costi, forse il W2P potrebbe essere una soluzione fruttuosa.

Le soluzioni del W2P potrebbero aiutare molti professionisti a costi vantaggiosi nel lungo periodo; in particolare potrebbero essere strategici per:

  • chi produce e vende merchandising, in quanto è consentito personalizzare qualsiasi tipo di oggetto;
  • i professionisti del settore della Stampa 3D e dell’incisione Laser, come i FabLab sempre più diffusi su tutto il territorio nazionale e internazionale;
  • gli esperti di stampa offset, per offrire al cliente la possibilità di utilizzare la creatività per personalizzare qualsiasi tipo di stampa partendo da modelli già creati o da zero;
  • chi produce insegne e pannelli commerciali.

L’unica accortezza per avviare un’impresa di successo in questo settore è non farsi trovare impreparati né improvvisare; negli ultimi anni il mercato del W2P è esploso, la concorrenza è tanta e i clienti sono sempre più esigenti. Per questo, e si decide di entrare a far parte di un mercato così complesso, ma dalle grandi potenzialità, è necessario affidarsi a consulenti esperti, investire, anche in pubblicità, e seguire i trend di mercato continuamente. L’e-commerce è una realtà sempre più in crescita e gli acquisti da tablet e dispositivi mobili rappresentano un’opportunità per chi volesse aprire un’azienda di W2P.


Corso Fondamenti di stampa 3D per l'industria e il design

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*